Estrazione dentale

Estrazione dentale

In ambito odontoiatrico, si giunge all’estrazione di un dente principalmente per due motivi: perdita del tessuto di sostegno del dente, che si traduce anatomicamente in una “importante” retrazione dell’osso là dove il dente stesso “alloggia” (le così dette parodontopatiee o presenza di carie destruenti, che purtroppo giungono ad una profondità tale da rendere impossibile ogni eventuale terapia conservativa.

Altre cause possibili di estrazioni dentarie, ma non così comuni come le prime due, sono i traumatismi (diretti ed indiretti) e le estrazioni ortodontiche, dove per favorire un corretto allineamento dei denti è talvolta necessario far spazio sacrificando alcuni elementi dentari. A tal proposito è doveroso precisare che alla luce delle ultime e più aggiornate tecniche terapeutiche ortodontiche “il sacrificio” di uno o più denti è evenienza sempre più rara. 

In un certo numero di casi, inoltre, la terapia estrattiva necessiterà di una adeguata terapia farmacologica tale da favorire il minor disagio post-operatorio possibile per il paziente. 

Per ottenere infine una guarigione ottimale del sito post-estrattivo, fermo restando il principio di operare con la minore invasività possibile nel rispetto dei tessuti (molli e duri), è possibile eseguire sia degli innesti ossei (rigorosamente biologici), sia ricorrere all’ausilio di membrane riassorbibili, che ci permetteranno una migliore stabilizzazione del luogo di osseo-integrazione di futuri impianti pre-protesici.

Prevenzione Dentale

Prevenzione Dentale

Le visite di controllo, da effettuare periodicamente, sono il primo passo per la prevenzione. Oggi infatti la prevenzione in odontoiatria può essere efficace al cento per cento, a patto che venga eseguita per tutta la vita. E’ bene ricordare che l’igiene orale professionale va eseguita almeno ogni 6 mesi, anche se talvolta, dietro indicazione dell’odontoiatra, potrebbe esser necessario farla con degli intervalli più frequenti.

leggi tutto
Sigillature del Dente

Sigillature del Dente

Il maxi-sigillo del dente definitivo può essere effettuato appena lo stesso erompe in bocca, ma questo non preclude il fatto che tale procedura operativa possa essere eseguita a qualsiasi età. Il sigillo è una terapia che protegge la parte occlusale del dente dalla carie e dovrebbe essere efficace, se fatta a regola d’arte, per un lunghissimo periodo di tempo, addirittura durare una vita.

leggi tutto
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Loading...